Da Alpesagia (n. 7, luglio 2012) un articolo di N. Colombo su Fausto Mottalini, l'unico residente stabile della frazione Sostila in Val Fabiòlo.

pere sostilaIn Valtellina la frutticoltura ha origini recenti e nasce, a partire dagli anni ’50 del Novecento, in sostituzione del vigneto di peggiore qualità, quello posto sui conoidi.
Quella di Sostila è invece un’esperienza virtuosa di frutticoltura identitaria di villaggio alpino.

Il libro intende raccogliere e fissare il patrimonio orale delle leggende e delle storie fantastiche che nei secoli hanno contraddistinto il territorio del comune di Forcola ed in particolare la Val Fabiolo. 

Insieme alle leggende provenienti da vari autori, che negli anni passati hanno recuperato le storie fantastiche della valle, il libro riporta nuovi ed importanti contributi nell'arricchimento dell'argomento: sia per quanto riguarda la pubblicazione di leggende ancora inedite, sia dal punto di vista della raccolta di aneddoti e ipotesi toponomastiche finora mai pubblicate. 

libro su per la valle

pesta castagneVarchiamo di poco il confine amministrativo del Comune di Forcola per recarci a Rodolo, in comune di Colorina, per la “Pesta delle castagne” nel segno di una valorizzazione di tradizioni che sono proprie delle popolazioni di entrambi i Comuni.

Don raimondo copertina
Disponibile per la lettura la versione .pdf del libro:

Don Raimondo, parroco di Sirta dal 1942 al 1990.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.