Elenco dei componenti dei consigli comunali, delle giunte e sindaci del Comune di Forcola dal 1946 ad oggi.

Alluvione sirtaIl 13 Luglio 2008 forti piogge hanno provocato la discesa a valle di un'enorme massa di materiale lungo tutta la Val Fabiolo fino a raggiungere l'abitato di Sirta.

 

 

 

 

 

 

canneto Una quarantina d'anni fa, quando, giovane prete, mi portavo in bicicletta da Selvetta a Sirta, mi fermavo, in primavera, ad osservare le profumate ninfee che ornavano le pozze d'acqua in località Vallaccia o nel fosso presso la vecchia strada Valeriana che congiungeva ancora i due paesi. Colà c'erano sorgenti d'acqua sempre tiepide anche d'inverno, paradiso degli uccelli, delle rane, dei pesci e delle lontre che, qualche volta, i ragazzi portavano in paese come trofeo curioso.

San Gregorio e Sirta sull'AddaLa sistemazione idraulica dell'Adda è sempre stata un grosso problema per tutti i governi che si sono succeduti in Valtellina fin dai tempi più antichi, nei secoli immediatamente successivi al Mille, le cose, a causa delle limitate risorse disponibili, si risolvevano affidando ai comuni il consolidamento delle sponde del tratto di fiume che li interessava; in questo modo però, data la povertà cronica di quasi tutti i piccoli comuni che si affacciavano sull'Adda, i rimedi erano sempre molto provvisori.

zattera

nostri antenati diedero il curioso nome di “porto” ad alcune insenature dell'Adda dove attraccavano quelle rare chiatte che risalivano il fiume, ma dove, soprattuto, c'era il “navet”, il traghetto cioè, che univa le contrapposte sponde del fiume: così ad Albosaggia, Cedrasco e S. Gregorio di Forcola. Il traghetto di San Gregorio, nei pressi dell'omonima chiesa, congiungeva la Valeriana principale, che saliva da Morbegno a San Pietro Berbenno sulla sponda sinistra dell'Adda, con la Valeriana secondaria, cioè quella che dal ponte di Ganda costeggiava la montagna di Ardenno e Pedemonte, evitando le paludi del piano di Berbenno.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.