Ripercorriamo la storia della chiesa parrocchiale di Sirta con la riedizione del libro dell'Ins. Liberale Libera.

Una storia di pietre sapientemente disposte nel racconto di una comunità operosa che, non senza innumerevoli difficoltà, ha saputo realizzare un edificio divenuto icona di se stessa e di un luogo dal fascino che ogni giorno rinnova lo stupore di chi sceglie di visitarlo.

chiesa parr cop

 

Segno distintivo del paese di Sirta è la cupola della sua chiesa, un edificio che non ha finito e non finisce di stupire nella sua connotazione paesaggistica.
Ma, ancora di più della sua struttura architettonica, incastonata in un ambiente delimitato dall’imboccatura della val Fabiòlo, dal roccione della Caurga e dal conoide del torrente assiepato di case digradanti, è la sua storia che deve incuriosirci, stupire e affascinarci. Com’è stato possibile per “gente comune compiere un’opera così straordinaria elevandosi al di sopra delle proprie umili origini per creare qualcosa di eternamente bello?” Ebbene, questo opuscolo si propone il compito di illustrarcelo, in un impegno imprescindibile di testimonianza e di amore per la propria chiesa. 

Dati dell'opera
Titolo La chiesa parrocchiale di san Giuseppe in Sirta
Autore Liberale Libera
Dati 2018, 100 pagine, Ediz. italiana
Edito da Tipografia Ignizio

A breve in distribuzione nelle librerie Valtellinesi

Visitare Forcola

Solo chi vive in questi luoghi li può raccontare nel modo migliore!
Visita con noi le frazioni di Forcola!san gregorioContattaci

I più letti

WEBCAM

vedi la webcam in diretta

EVENTI

manifestazioni passate e future

CONTATTI

enti e associazioni

COME ARRIVARE

raggiungi Forcola

La scuola di Sostila

copertina

 

Storia di una scuola
che non c'è più.

Su per la Valle

copertina

 

Un libro sulle leggende
della Val Fabiòlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.